12 novembre 2016 Antonella Falsaperla

Il progetto EYE: l’innovazione di Y incubate

Il progetto EYE – Enabling Youth Entrepreneurship nasce dall’incontro di quattro organizzazioni europee che operano nell’ambito dell’innovazione imprenditoriale.

Ciò che avevano in comune era il desiderio di incentivare il lavoro giovanile con strumenti non convenzionali e nuove metodologie al fine di aiutare i giovani a conoscersi meglio e individuare facilmente i loro punti forza.

Fattori determinanti su cui puntare per il progetto sono stati formazione professionale, innovazione sociale, fonti alternative di apprendimento e supporto alla creazione di Start-up.

siracusa-2

Inizialmente, il progetto doveva creare un kit di strumenti per aumentare le prestazioni degli incubatori, ma un’attenta analisi delle esigenze del target di riferimento ha portato ad un risultato differente.

Durante le riunioni, il team di progettazione ha deciso di produrre un toolkit multistrato per i giovani con lo scopo di motivarli e prepararli alle sfide dell’imprenditorialità.

Dal concetto di Hook for Youth Entrepreneurs è nato il toolkitIncubation Outside the Box“, chiamato Y Incubate. Questo racchiude un insieme di strumenti, sia digitali che fisici, che permettono di avere consapevolezza delle proprie capacità e, attraverso una spinta creativa verso il mondo dell’imprenditoria, mira a diventare un potente strumento per combattere la disoccupazione, in tutta Europa.

 

12039543_544189809065278_5018300493447687894_n

 

 

Il viaggio di 24 mesi, tra caos e creatività, ha dato vita al toolkit Y Incubate, che è stato testato all’interno di diversi Hub europei.
Il toolkit verrà diffuso all’interno di tutte le università europee, incubatori, fondazioni, investitori e governi, che stanno promuovendo programmi per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile.

I partner

Le attività realizzate durante il progetto EYE includono: ricerca, sviluppo, organizzazione di coinvolgenti attività di apprendimento e workshop, attività di gestione e comunicazione del progetto.

In ogni fase del progetto, i partner coinvolti hanno utilizzato metodologie innovative per lo sviluppo di vari output, quali prodottiservizi di design metodologie di co-creazione.

Quest’anno sono stati organizzati degli incontri con i vari partner e i giovani per dar loro la possibilità di conoscere il tootlkit, esprimere feedback e convalidare il progetto.

Conosciamo meglio le quattro organizzazioni protagoniste.

CROS – Università Alternativa

L’Università Alternativa, fondata nel 2008 in Romania, è un ambiente di apprendimento democratico che offre la possibilità di vivere esperienze innovative, grazie al lavoro di più di 150 professionisti di business e di education.

L’organizzazione mira a sostenere la crescita dei giovani e, a tal fine, il modello educativo si basa su quattro principi:

  1. I choose freely
  2. I create challenging projects. I have real impact.
  3. I train my skills. I gain competencies.
  4. I belong to the community. I receive and give support and inspiration. 

È attualmente l’ambiente di apprendimento di 150 studenti alternativi che creano ogni anno circa 10 nuove imprese e oltre 80 progetti.

romania

Team Academy Netherlands

Il Team Academy, fondato nel 2005 nei Paesi Bassi, è un’università di Scienze Applicate per l’Imprenditorialità e fa parte di una rete internazionale di scuole, Tiimi Akatemia, fondata nel 1993 in Finlandia.

Il programma è incentrato su Guided Self Organised Learning, Applying Theory to Practice, Team Learning e Action Based Learning.

Gli studenti lavorano solo sui progetti di vita reale che gli vengono affidati per cercare una soluzione alla copertura delle spese aziendali.

Attualmente conta 75 studenti in diverse posizioni ed è in continua crescita il numero di studenti. I risultati globali hanno mostrato che più del 50% degli studenti agiscono come veri imprenditori dopo due anni dalla laurea.

amsterdam

Impact Hub Siracusa

Impact Hub Siracusa è una società cooperativa orientata all’innovazione sociale, con un’ampia rete di partner e affiliati nella regione mediterranea.
Con 5 anni di esperienza, un team di 8 fondatori e partner, conta su una comunità di oltre 100 imprenditori e innovatori sociali altamente qualificati.

Nel 2010, il team di fondatori di Impact Hub Siracusa venne coinvolto nel progettoEuro Sud Hub”, all’interno del programma Interreg Italia-Malta. Il completamento del progetto ha consolidato una rete mediterranea di innovatori e ha permesso la creazione e l’installazione del primo spazio di coworking nel cuore dell’isola di Ortigia-Siracusa.

Nel 2015 Impact Hub Siracusa ha lanciato Vulcanìcincubatore d’impresa focalizzato sull’innovazione sociale digitale, insieme ad un consorzio Hi-Tech, nella città di Catania.

yincubate-team-in-siracusa-2015

BSC Bitola – Makedonia

The Business Start-up Centre-Bitola è nata da progetto di 6 partner locali nel 2007.
Ha
attuato il progetto “From Idea to Business” (2007-2010) finanziato dell’organizzazione non governativa olandese SPARK, grazie a una sovvenzione del governo.

Il progetto ha ottenuto un impatto positivo attraverso tre principali strategie: direct poverty alleviation, capacity building and policy making.

A partire dal 2011, BSC ha intrapreso il progetto Business Without Borders (2011-2014) con l’obiettivo di accelerare la crescita economica nel sud-ovest della Macedonia facilitando l’avvio di nuove imprese.

Dal 2007 al 2014, sono stati sostenuti 750 posti di lavoro e 365 PMI e organizzati 216 corsi di formazione aziendale a cui hanno partecipato oltre 3970 partecipanti.

macedonia

Il gioco: PLAYincubate

Il toolkit Y incubate è diventato realtà con PLAYincubate, un gioco per addestrare e testare la capacità imprenditoriale. Il gioco è costituito da due sezioni fondamentali:

The Offline section: un libro contenente sfide e un tabellone di gioco per visualizzare l’itinerario.

The Online platform: un sito Web per tenere traccia del vostro viaggio, sbloccare successi e medaglie, registrare i vostri progressi e ottenere l’accesso a risorse extra.

 

eye_block_14

 

Con PLAYincubate potrete esplorare quattro terre, ognuna delle quali rappresenta una metafora dei diversi aspetti dello sviluppo imprenditoriale:

Land 1: You. The Road of Trials

Land 2: Idea. Creative Islands

Land 3: Project. The State of Divine Knowledge

Land 4: Grow. Magic Flight

In ciascuna di queste, dovrete affrontare 17 sfide, che vi guideranno nel vostro viaggio: autovalutazione, generazione di idee, team building, prototipazione e molto altro ancora.

Comunque, non sarete soli! Nel vostro viaggio sarete accompagnati da Russell, un imprenditore esperto che vi farà da mentor personale.

Russell vi guiderà dandovi consigli per affrontare al meglio le sfide che si presenteranno durante il vostro cammino.

Queste sfide vi aiuteranno a dare inizio al vostro percorso imprenditoriale, testando idee di business, generando valore e creando progetti di vita reale!

Tutto ciò sarà possibile su http://www.playincubate.com/, in cui potrete vivere la vostra esperienza di gioco.

Se vi ha incuriosito partecipate all’Appuntamento delle idee, lunedì 14 ore 19 presso Vulcanìc. Avrete la possibilità di essere supportati nel vostro progetto da Salvo Fallica, partner di Y incubate per Impact Hub Siracusa.

Vi aspettiamo!

Tagged: , , , , , , ,