14 aprile 2015 admin

Le opportunità di aprile

Come ogni mese, vi segnaliamo le opportunità da non perdere se avete una startup o avete intenzione di crearne una.

di Alessandro Scuderi

Come ogni mese, vi segnaliamo le opportunità da non perdere se avete una startup o avete intenzione di crearne una. Vi invitiamo a consultare anche il post del mese scorso, con tanti eventi in scadenza proprio in questi giorni.

openday wcap

È stata presentata durante l’ultimo Appuntamento delle Idee, mette complessivamente in palio un milione di euro, un percorso di accelerazione e la possibilità di entrare a far parte, tramite una corsia preferenziale, dell’elenco dei fornitori Telecom. Stiamo parlando ovviamente della nuova Call for Ideas di TIM #WCAP.

Working Capital è alla ricerca di 40 progetti startup da ospitare per 6 mesi in uno dei quattro acceleratori sparsi per l’Italia (Milano, Bologna, Roma e Catania) garantendo ad ogni team 25.000 euro.

Avete tempo fino all’11 maggio per presentare il progetto. Se volete saperne di più vi raccomandiamo, oltre a visitare la pagina del programma, di fare un salto all’Open Day che si terrà il 15 aprile e farvi una chiacchierata con i responsabili e i mentor di Working Capital.

speed_me_up

Scade il 16 aprile il bando Speed MI Up. Il consorzio costituito dalla Camera di Commercio di Milano e l’Università Bocconi mette in palio un percorso di formazione di altissimo livello dedicato a 30 startup che abbiano un progetto solido e convincente, ma non necessariamente di carattere tecnologico. Per maggiori informazioni visitate la pagina del bando.

luiss-enlabs

Sempre il 16 aprile, non perdetevi l’Opening Event (anche online) della settima edizione dello Startup Acceleration Program di Luiss Enlabs. Il programma di accelerazione voluto dalla celebre università privata mette a disposizione  60.000 euro – la cui metà in contanti, il restante in servizi di consulenza e accelerazione – e cinque mesi di tempo per crescere e portare sul mercato il proprio prodotto.

Vincere significa vivere cinque mesi di lavoro assai intenso con mentor inflessibili del calibro di Augusto Coppola (ne sanno qualcosa i nostri amici  di Verticalismi che stanno seguendo il percorso di accelerazione e tutti gli startupper che sono intervenuti allo OneDayPitch). Avete tempo di presentare il vostro progetto fino al 5 maggio, quindi sbrigatevi a iscrivervi sulla pagina del programma.

startup revolutionary road

Anche per il 2015 Microsoft, in collaborazione con Fondazione Cariplo e Fondazione Filarete, lancia una nuova edizione (siamo giunti alla terza) di “Startup Revolutionary Road”. L’iniziativa si colloca sotto l’ombrello del grande progetto YouthSpark, con cui l’azienda di Redmond è impegnata dal 2012 a garantire l’accesso alle nuove tecnologie e alle competenze per usarle ai giovani più svantaggiati socialmente ed economicamente, consentendo loro di avere successo a prescindere dal milieu in cui sono cresciuti.

Startup Revolutionary Road non ha bisogno di grandi presentazioni, per questo progetto parlano i numeri: nelle due edizioni precedenti sono stati raggiunti, grazie alle attività di formazione, la bellezza di 50000 giovani. 5500 di essi hanno avuto l’opportunità di imparare a fare impresa grazie alla Startup School, che ha dato ottimi frutti: sono infatti 280 le startup che sono state create grazie a questo programma, che hanno a loro volta creato 1500 occasioni di lavoro. Mica male.

Se volete essere tra i protagonisti della nuova edizione, il primo passo è quello di reperire tutte le informazioni necessarie visitando la pagina di presentazione del progetto.

Please follow and like us:
Tagged: , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial